Conoscete il babaghanoush? Viene chiamato anche caviale di melanzane ed è originario del Medio Oriente. Molto buono e speziato, è ottimo come antipasto (io lo uso anche come condimento).

Ingredienti (per 2 persone)
1 grossa melanzana di forma allungata
mezzo spicchio d’aglio tritato finemente
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di tahin (crema di semi di sesamo)
il succo di mezzo limone
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaino di menta essiccata
mezzo cucchiaino di paprika dolce
sale marino integrale q.b.

Preparazione
Lavare la melanzana, metterla nel forno intera, bucherellandola un po’ con la forchetta e farla cuocere per circa 20 minuti a 180°C. Una volta cotta, tagliarla e aprirla a metà, così da prenderne la polpa utilizzando un cucchiaio.
Metterla insieme a tutti gli altri ingredienti nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullare (oppure pestare il tutto in un mortaio di pietra).
Porre la crema in una ciotola, farla raffreddare un po’ in frigorifero e utilizzarla spalmata su del buon pane.

Puoi trovare tante buone ricette anche nei miei libri. Clicca sulle foto qui sotto per saperne di più!