Ho preparato questo dolce al naturale, utilizzando come dolcificante i datteri. La ciambella che ne è uscita non è molto alta, ma è buonissima. Per la farina, ho usato la mia, macinando il chicco con un macina cereali (in legno con macina a pietra) che è stato il primo elettrodomestico che ho acquistato quando ho iniziato a mangiare “vivo” una ventina di anni fa.

Ecco qui la ricetta.

Ingredienti
250 gr di farina integrale di farro
15 datteri grandi denocciolati
1 mela grande
1 bustina di lievito naturale per dolci (cremor tartaro)
200 ml di latte di avena
100 ml di yogurt di soia
50 gr di mandorle
80 gr gocce di cioccolato fondente
Acqua q.b

Preparazione
Macinare grossolanamente le mandorle e metterle in un recipiente insieme alla farina e al lievito. Aggiungere il latte di avena, lo yogurt e girare fino a ottenere un impasto liscio e senza grumi. Se dovesse servire, aggiungere acqua quanto basta. Unire i datteri un po’ spezzettati, la mela grattugiata al momento e le gocce di cioccolato fondente. Girare ancora l’impasto e versarlo in uno stampo per ciambella. Infornare a 180° per 30-40 minuti.

Macina cereali con macina a pietra. Clicca sull’immagine per saperne di più.