Eccole qui: le mie more raccolte di fresco dall’albero del gelso e passate direttamente nella mia crema Budwig.

Conosci questi dolcissimi frutti? Oltre ad essere molto buoni, hanno tantissime proprietà grazie alla quantità considerevole di ingredienti biologicamente attivi che contengono. Gli studi hanno dimostrato che i frutti del gelso possiedono diversi benefici per la salute, tra cui effetti anticolesterolo, antiobesità ed epatoprotettivi,  associati alla presenza di alcuni di questi composti bioattivi.

Ma ecco subito la ricetta della mia colazione da re!

Ingredienti

3 cucchiai colmi di yogurt di soia
1 cucchiaio di olio di lino (che abbia mantenuto la catena del freddo)
Il succo di mezzo limone
1 cucchiaio di grano saraceno
1 cucchiaio di semi di girasole
More del gelso

Preparazione

In una tazza capiente emulsionare bene lo yogurt con l’olio. Aggiungere quindi il suco del mezzo limone appena spremuto, il grano saraceno macinato con un macinino da caffè e i semi di girasole. Girare il tutto, sciacquare le more del gelso e inserirle nella crema.
Per me è già molto dolce (lo sono le more), ma chi la preferisce ancora più dolce, si può aggiungere un cucchiaino di uvetta di Corinto (o di malto di riso).

Per tante varianti: salate, dolci e da bere e per occasioni particolari, il consiglio è di leggere (e mettere in pratica) il libro 50 sfumature di Budwig. In tutte le librerie e cliccando qui!