Quando viene l’autunno e hai a disposizione i cachi, puoi approfittarne per creare dei dolci buonissimi e veloci da preparare.

I cachi sono un’esplosione di bontà e sono ricchi di proprietà.

Originari della Cina, gli alberi di cachi sono stati coltivati per migliaia di anni per i loro frutti deliziosi, di colore arancione con un sapore dolce e simile al miele.
Possono essere consumati freschi, essiccati o cotti e sono comunemente usati in tutto il mondo in gelatine, bevande, torte e budini.
Non solo sono gustosi, ma sono anche ricchi di sostanze nutritive che possono giovare al tuo benessere, essendo ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti, ognuno dei quali fornisce importanti vantaggi alla salute.
  • Ad esempio, la vitamina C aiuta a sostenere il sistema immunitario e a proteggere dalle malattie cardiache.
  • Le fibre alimentari solubili, che rallentano la digestione dei carboidrati, impediscono picchi di zucchero nel sangue e, quindi, sono utili per la gestione del peso forma e la prevenzione del diabete.
  • In generale, grazie agli elementi nutritivi che vi sono presenti, sono di supporto anche alla salute del cuore e degli occhi.
Per conservare i cachi quasi maturi o appena maturi, tienili a temperatura ambiente. Per accelerare la maturazione, conservali in un sacchetto di carta.
Ma ecco la ricetta della delizia che ho preparato, mettendo insieme lo yogurt di soia alla vaniglia che ho prodotto da sola utilizzando il programma “yogurt” della macchina del pane, le mandorle, un caco e il cacao crudo: quattro soli ingredienti per una merenda salutare che piace anche ai più piccoli.
Ingredienti
120 gr di yogurt di soia alla vaniglia
10 mandorle non tostate
1 caco maturo bio con tutta la buccia
1 cucchiaio di cacao crudo
Preparazione
Macinare le mandorle con un macinino da caffè. Lavare il caco e flullarlo con un frullatore a immersione insieme al cacao crudo (si otterrà una consistenza gelatinosa). In un bicchiere stratificare lo yogurt, le mandorle, quindi di nuovo lo yogurt e infine la crema di caco e cacao.
Cosa te ne pare? Lascia un commento quando lo avrai provato! Qui sotto ti elenco qualche ingrediente, gli attrezzi e i libri di riferimento.

Macchina del pane

Macinino da caffè

Cacao crudo

Libri utili