I semi di sesamo sono una buona fonte di grassi sani, proteine, vitamine del gruppo B, minerali, fibre, antiossidanti e altri composti vegetali benefici. Mangiare regolarmente  questi semi  può aiutare a tenere sotto controllo la glicemia, combattere il dolore da artrite e mantenere livelli sani di  colesterolo.

Ma ecco 5 benefici dell’assunzione dei semi di sesamo.

1. Dieta vegetariana ad alto contenuto proteico

I semi di sesamo sono una buona fonte di proteine alimentari, con amminoacidi di alta qualità che costituiscono il 20% del seme. Pertanto, sono perfetti per far parte di una dieta vegetariana ad alto contenuto proteico. Basta cospargerli sulle insalate, sulle verdure e sui piatti a base di cereali.

2. Sollievo dall’artrite

I semi di sesamo contengono rame, un minerale vitale per i sistemi enzimatici antiossidanti, che aiuta così a ridurre il dolore e il gonfiore associati all’artrite. Inoltre, questo minerale fornisce forza ai vasi sanguigni, alle ossa e alle articolazioni.

 

 

3. Buona fonte di fibre

Una porzione da 3 cucchiai (30 grammi) di semi di sesamo fornisce il 12% della dose giornaliera consigliata per la fibra, che è vitale per la salute dell’apparato digerente. Inoltre, prove crescenti suggeriscono che le fibre possono svolgere un ruolo nel ridurre il rischio di malattie cardiache, alcuni tipi di cancro, obesità e diabete di tipo 2.

4. Pelle e capelli sani

I semi e il suo olio contengono straordinarie proprietà organiche che ripristinano la luminosità della pelle e la forza dei capelli. Ricchi di complessi di vitamina B, come tiamina, niacina, acido folico, piridossina e riboflavina, questi semi sono tra le migliori alternative per ottenere pelle e capelli sani. Insieme al consumo regolare di semi si può aggiungere una volta alla settimana una routine di massaggi con l’olio di sesamo sul cuoio capelluto e sul corpo per migliorare la salute della pelle e dei capelli.

5. Migliora la salute orale

Forse gli effetti più notevoli dei semi di sesamo sono i suoi potenti effetti sulla salute orale. L’olio di semi di sesamo può avere un forte effetto antibatterico e astringente su tutti gli aspetti della salute orale, se si usa per la pulizia della lingua e della bocca. È anche strettamente associato alla riduzione della presenza del batterio Streptococcus, un batterio comune dannoso per la cavità orale e per altre parti del corpo¹

Ed ora una ricetta originale con i semi di sesamo!

 

 

Spiedini di tofu marinati al sesamo

Ingredienti (per 2-3 persone):

400 g di tofu compatto
spiedini
semi di sesamo

Ingredienti per la marinatura:

2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva spremuto a freddo
5 cucchiai di salsa di soia (non zuccherata)
Succo di 1 limone
2 cucchiaini di aglio in polvere
3 cucchiai di farina di grano saraceno (si possono macinare 3 cucchiai di grano saraceno con un buon mixer per ottenere la farina)

Preparazione

Tagliare il tofu a dadini e metterlo in un contenitore che si possa chiudere con un coperchio. Mescolare tutti gli ingredienti della marinatura e versarla sul tofu nel contenitore. Chiudere il coperchio, agitare il contenitore in modo da far arrivare la marinatura bene in tutti i dadini di tofu.  Lasciar marinare per almeno 30 minuti (più a lungo si lascia riposare, più sapore assorbirà il tofu).
Trascorso il tempo necessario, spandere i semi di sesamo sopra un piatto grande. Mettere i dadini di tofu negli spiedini e arrotolarli sui semi di sesamo in modo che il tofu sia ricoperto su tutti i lati.

Puoi consumarli così come sono oppure puoi preparare una salsa di yogurt (vedi qui per la ricetta) e inzupparci il tofu al momento del consumo.

Ti piace questa ricetta? Lascia un commento 🙂