Il porridge è una zuppa dolce di origine anglosassone a base di cereali, solitamente avena. Oggi ve la propongo in una delle versioni che mi piace di più per il giorno 12 delle “Ricette dell’Avvento”, ovvero con i fiocchi d’avena (che ho preparato in 3 minuti con la mia pratica fioccatrice che potete andare a visionare cliccando qui), banana, semi di girasole e uvetta. L’avena, molto nutriente e ricca di fibre, è un cereale utile per evitare gli sbalzi glicemici: le sue fibre solubili sono un valido supporto contro la fame nervosa, facendoci sentire sazi e soddisfatti più a lungo. Tra le altre sue proprietà: è diuretica, remineralizzante, antinfiammatoria e utile anche contro il gonfiore addominale.



Ingredienti
70 gr di fiocchi d’avena
100 ml di acqua
100 ml di bevanda di avena
1 banana matura
1 cucchiaio di semi di girasole
1 manciata di uvetta di Corinto



Mettere i fiocchi d’avena in un pentolino con l’acqua e la bevanda di avena. Accendere il fuoco e cuocere a fuoco basso, girando con un cucchiaio, per circa 5-10 minuti (fino a che la crema non ottenga la giusta densità), quindi spegnere la fiamma e lasciare riposare 5 minuti. Nel frattempo schiacciare la banana con la forchetta e, trascorsi i 5 minuti, aggiungerla alla crema insieme a un po’ di uvetta e ai semi di girasole. Versare il porridge in una coppa e terminare spargendo la restante uvetta sulla superficie.