Vuoi qualcosa di semplice per migliorare la tua salute? Prova a guardare il lato positivo.

Un ampio studio osservazionale pubblicato  da JAMA Network Open ha legato l’ottimismo a un minor numero di attacchi di cuore e un minor rischio di morte prematura. I ricercatori hanno esaminato 15 studi che includevano quasi 230.000 persone seguite per una media di 14 anni. Essere ottimisti era associato a un rischio inferiore del 35% di eventi cardiovascolari e un rischio inferiore del 14% di morte precoce, rispetto all’essere pessimisti.

I risultati non dimostrano che vedere il bicchiere mezzo pieno causi una salute migliore, ma molti altri studi hanno riportato risultati simili.

“Le persone ottimiste possono avere abitudini più sane, come l’esercizio fisico regolare e diete sane; e possono essere più brave a regolare le proprie emozioni in situazioni di stress, il che potrebbe anche contribuire a livelli più bassi di infiammazione. Ma abbiamo bisogno di ulteriori ricerche per confermarlo”, afferma Dott.ssa Laura Kubzansky, autrice dello studio e co-direttrice del Lee Kum Sheung Center for Health and Happiness presso l’Harvard TH Chan School of Public Health.

Fonte: Harvard Medical School