Ingredienti

500 ml di latte di mandorla (acquistato o fatto in casa – QUI per la ricetta)
½ bustina di starter per yogurt a scelta
1 dattero grande
3 cucchiai di semi di chia interi

Preparazione

Mettere il dattero in ammollo per mezz’ora, quindi denocciolarlo e frullarlo bene con il frullatore a immersione in modo che raggiunga una consistenza cremosa.
Mettere il latte di mandorle sul fuoco e far bollire per 15 secondi.
Rimuovere 250 ml di latte caldo e metterlo in una ciotolina a raffreddare a temperatura ambiente. Versare il restante latte di mandorle in una ciotola di vetro grande e lasciare raffreddare per 15 minuti o finché non sarà tiepido al tatto.
Aggiungere lo starter di yogurt nella ciotolina del latte di mandorla a temperatura ambiente, girare bene e versarlo nel contenitore del latte più grande, aggiungendo la crema di datteri e sbattendo con una frusta.
Quindi inserire tutto nella yogurtiera e lasciarle lì per circa 12 ore (se non si ha la yogurtiera: coprire il contenitore con un panno di lana e metterlo in forno -deve raggiungere la temperatura di 25-35 gradi). Trascorso questo tempo, aggiungere 3 cucchiai di semi di chia interi e girare bene. Dopo 15 minuti girare di nuovo. A questo punto, per conferirgli un aspetto più omogeneo, frullare tutto col frullatore e quindi versarlo in barattoli di vetro da mettere in frigorifero per almeno 2 ore prima di consumare in modo che lo yogurt possa addensarsi.

 

 

Clicca qui per acquistarlo in offerta!